martedì 5 marzo 2013

Attimi di Siena



In un angolo appartato, al riparo da sguardi e clamore, c'era quest'uomo che silenzioso lavorava con il suo ingegno. 

Una sosta prolungata mi ha tradita e lui, voltandosi, mi ha vista. Nessuna parola tra noi, un piccolo sorriso e i suoi occhi che raccontavano storie. 

Anche questa è la Siena che mi si è appiccicata addosso.