mercoledì 21 novembre 2012

Siamo, anche se non lo vogliamo


"Siamo, anche se non lo vogliamo, schiavi del momento, dei suoi colori, delle sue forme, sudditi del cielo e della terra. Perfino colui che più si rintana in se stesso, disdegnando ciò che lo circonda, costui non si rintana nello stesso modo quando piove o quando il cielo è sereno. oscure mutazioni forse avvertite solo nell'intimo dei sentimenti astratti, si verificano perché piove o ha smesso di piovere, si avvertono senza che le avvertiamo, perché senza sentirlo abbiamo sentito il tempo.
Ognuno di noi è più di uno, è molti, è una prolissità di se stesso".

Fernando Pessoa